Anziani


A chi è rivolto

Anziani


Traguardo o inizio di una nuova sfida?

È convinzione comune ritenere che l’invecchiamento sia associato alla perdita graduale di molte funzioni, sia fisiche che mentali. In questi ultimi anni, invece, è stato dimostrato che, accanto a fenomeni di perdita neuronale, il cervello, se adeguatamente allenato, è capace di modificarsi e adattarsi in risposta all’ambiente (Siegel, 2012).


Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’invecchiamento attivo è “un processo di ottimizzazione delle opportunità relative alla salute, partecipazione e sicurezza, allo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone anziane” (WHO ,2002).


L’obiettivo principale della Psicologia dell'Invecchiamento è quello di salvaguardare l’autonomia come valore utilizzando le risorse presenti e favorire l’invecchiamento attivo degli anziani, tramite indicatori come: Aspettativa di vita, Benessere psicologico, Connessione sociale e Uso delle tecnologie .

L’allenamento mentale è, dunque, un elemento fondamentale per prevenire l’invecchiamento precoce e la demenza.

 

Invecchiamento attivo

Sostegno psicologico per:

  • riorganizzare il tempo e le abitudini in base alle proprie necessità, possibilità e desideri;
  • ripensare le proprie relazioni affettive alla luce delle attuali condizioni sociali e fisiche;
  • accettare il proprio corpo ed i suoi cambiamenti;
  • pensare e venire a patti con la propria condizione di malattia e di malato;
  • pensare che non si è finiti, ma in mutamento.


Potenziamento cognitivo per:

  • creare nuove connessioni; 
  • migliorare i riflessi;
  • mantenere la concentrazione in compiti complessi.


La memoria non è più come una volta? Una persona a te cara ha da poco riportato un danno cerebrale ?

Dopo la fase di ricovero ospedaliero non sai a chi rivolgerti per proseguire il percorso di riabilitazione cognitiva?


Cerebrolesioni acquisite e malattie neurodegenerative:

 

  • Valutazioni, diagnosi e riabilitazione del funzionamento cognitivo (memoria, funzioni esecutive e prassiche, attenzione ,esplorazione visuo-spaziale, ecc); 
  • Stimolazione Cognitiva delle abilità danneggiate in Demenze tipo Alzheimer o altre patologie neurologiche degenerative; 
  • Potenziamento delle abilità residue;
  • Supporto psicologico del caregiver.  


Obiettivo generale

  • promozione della salute individuale e di coppia (invecchiamento attivo)


Obiettivi specifici:

  • favorire un invecchiamento attivo dell'anziano
  • supportare il paziente colpito da cerebrolesione acquisita o malattia neurodegenerativa

PRENOTA UN COLLOQUIO CONOSCITIVO


Dr.ssa Elisa Torselli

Psicologa Psicoterapeuta



Ordine degli Psicologi della Regione Liguria,

N° 2750


P. IVA 01699610331

Email: info@elisatorselli.it

Cell:  371 4367922

Facebook
Linkedin

Ultimi eventi


Check-up della memoria

Screening della memoria e delle funzioni cognitive.

ICS Maugeri - Genova Nervi


23 Novembre 2019


Cervelli online: come le tecnologie stanno modificando il nostro cervello

Istituto Miller - Genova

13 Marzo 2019

Dove ricevo:


Studio privato 

c/o il Miller

Via Lanfranconi, 1/10 - 16129 Genova


Ambulatorio di Neuropsicologia

Istituto Clinico Scientifico Maugeri

Via Missolungi, 14 - 16167 Genova Nervi

Copyright @ 2019 Elisa Torselli All Rights Reserved

Questo sito web utilizza i cookie Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze.

Accetta